slide3

2021-06-28

Borgia, il rubinetto in acciaio inox

Un design minimale per vincere la sfida del tempo

È la prima collezione in acciaio inossidabile di F.lli Frattini, disegnata da BMB Progetti: materica ed essenziale, è realizzata in lega AISI 316L.

Rubinetti in acciaio: l'inossidabile AISI 316L

L'acciaio inossidabile AISI 316L è una lega speciale denominata anche “acciaio chirurgico” perché utilizzato soprattutto per la produzione di strumenti destinati alla sala operatoria. È composta da ferro e carbonio, che agisce come agente indurente secondo la quantità presente nella lega, in questo caso molto bassa (“L” indica low carbon). Le sue proprietà sono prevalentemente quelle di temprabilità, durezza e tenacità. Resistente alla corrosione, alla trazione, all’usura ed al calore, è un materiale antibatterico e igienico, non contiene sostanze dannose, è riciclabile al 100% e quindi non impattante sull’ambiente e può essere inserito nei luoghi ad alta concentrazione salina come i centri termali ed i centri benessere. È ideale anche per gli ambienti esterni perché è resistente alle piogge acide ed all’inquinamento atmosferico.

Rubinetteria design: l'acciaio esalta le forme

Dichiara l’arch. Paolo Bertarelli, alla guida del reparto creativo di Ricerca e Sviluppo dell’azienda:F.lli Frattini sceglie l’acciaio per due importanti motivi. È un segmento che non ci apparteneva ma lo abbiamo voluto abbracciare mettendo la nostra capacità produttiva al servizio di un materiale che permette infinite soluzioni progettuali. Pensando inoltre alle sue caratteristiche ed alla sua funzionalità riteniamo di poter competere proprio in questa nicchia di mercato che oggi lo esalta anche per il suo indiscusso valore estetico e gli dedica molta attenzione in ambito interior.” Il costo industriale dell’acciaio è più alto rispetto a quello dell’ottone per tempi di lavorazione, complessità e scarto, ma il suo fascino non ha eguali e con giusta ragione è amato da architetti e progettisti per le sue straordinarie caratteristiche che gli permettono di essere forgiato in forme essenziali, di straordinaria pulizia e linearità.

Prosegue Bertarelli “L’acciaio è molto lento… si lavora quasi esclusivamente per asportazione di materiale e non per fusione e la saldatura degli articoli necessita di competenza e maestria. La percezione visiva e tattile che si ottiene con l’acciaio è completamente diversa da quella dell’ottone o materiali più morbidi. È di straordinaria leggerezza anche se in realtà è un materiale molto compatto e robusto. Le sue geometrie, gli spigoli delle forme, e visione nel suo complesso dell’oggetto in acciaio non ha eguali rispetto ad uno simile in ottone”. Le finiture donano ulteriori significati all’acciaio, dal più tradizionale spazzolato fino a quello lucido. BORGIA sceglie lo spazzolato con un effetto materico che restituisce alle linee pulitissime un’incredibile percezione tattile simile a quella della stoffa.

I rubinetti in acciaio per il bagno, ma non solo

L’esplosione di forme minimali in acciaio inossidabile rappresenta una eredità che proviene dal passato e che fonda le sue radici nei progetti del grande architetto danese Arne Jacobsen, capace di rivoluzionare la storia della rubinetteria sanitaria alla fine degli anni Sessanta.

BORGIA esprime una ricca collezione di articoli frutto della creatività di Guido Bellucci e Francesco Mazzon dello studio di interior design BMB Progetti. La loro creatività ha trovato terreno fertile proprio nell’utilizzo dell’acciaio inossidabile ed il rigore espresso dalle sue forme sono state amplificate da una grande quantità di articoli grazie anche all’idea di offrire due tipologie di maniglie per uno stesso corpo. Ad una molto essenziale – un cilindro valorizzato da un taglio netto che ne restituisce la sezione frontale piatta – se ne affianca un'altra altrettanto minimale che presenta una lunetta nella parte superiore del cilindro a far da presa ergonomica. La prima versione è identificata dalla lettera B in coda ai singoli codici di prodotto, mentre la seconda dalla lettera A.

Con oltre 30 articoli BORGIA offre le più complete soluzioni per l’ambiente bagno a partire dai rubinetti per la vasca, la doccia, il bidet e ben 8 differenti soluzioni per il lavabo. È possibile infatti scegliere tra altezze differenti per il miscelatore monocomando tradizionale: base, medio e alto soprapiano (altezza cm 179, cm 251, cm 321) e due varianti di lavabo a muro: una con bocca e leva di comando su piastra unica e una con elementi separati. Si distinguono anche una statuaria ed elegante variante a pavimento – altezza cm 1025 - e due soluzioni con comando remoto che meritano una nota a parte perché offrono la possibilità di godere dell’essenzialità della forma slanciata della bocca, separandola dalla maniglia che governa l’apertura e la chiusura dell’acqua.

Completano la serie per l’ambiente bagno i rubinetti per la vasca, sia a parete, a pavimento che bordo vasca con o senza bocca di erogazione, insieme agli incassi doccia a 2 e 3 vie, disponibili sia come elementi separati tra loro che presentati su una unica piastra. BORGIA installa una cartuccia da 25 mm per lavabi e bidet ed il suo aeratore, che assicura un getto morbido ed areato, garantisce un consumo d’acqua inferiore o uguale a 6 litri come da indicazioni del bonus idrico.

BORGIA offre, inoltre, due ulteriori articoli speciali. Un importante miscelatore monocomando, completo di pratico e funzionale flessibile a maglia nera intrecciata di nylon e di doccetta rappresenta la proposta per la cucina. Una imponente e pratica colonna doccia dotata di miscelatore a due vie, soffione a pioggia e doccetta a mano rappresenta la soluzione ideale per bordopiscina, SPA e ambienti esterni.

Orientamento verticale richiesto
Dispositivo non supportato